mezza intestazione

mezza intestazione bis

Antiginnastica in Farmacia San Nazario a Villarbasse - Marina Adriano

Marina AdrianoOrari dei corsi presso la Farmacia San Nazario di Villarbasse:
Giovedì dalle 10:30 alle 12:00 e dalle 18:15 alle 19:45 - Contatto: 3483020063

Che cos’è l’ ANTIGINNASTICA?

Non è ginnastica…

L’ANTIGINNASTICA è una pedagogia corporea, un metodo originale, contro corrente, esatto, un’insieme di micro-movimenti, precisi e alternativi.

E’ un lavoro collettivo che si svolge in piccoli gruppi,sviluppato dalla fisioterapista Thérèse Bertherat, autrice del Best Seller mondiale "GUARIRE CON L’ANTIGINNASTICA" ed altre pubblicazioni di fama mondiale.
La pratica dell’ANTIGINNASTICA permette di entrare profondamente in contatto con il corpo, ascoltarlo, conoscerlo e liberarlo dalle tensioni.

Ogni seduta di ANTIGINNASTICA è un’occasione per scoprire, riscoprire o risvegliare delle parti del nostro corpo di cui se ne era persa la percezione, magari bloccate a causa di traumi recenti o vecchi e ormai lontani.

Durante le sedute, l’esperto propone piccoli movimenti sottili e potenti ed estremamente precisi che, uniti a una respirazione piena e costante, permettono di agire per produrre effetti benefici e duraturi su rigidità, contratture e squilibri fisici e posturali, riconducibili all’accorciamento di alcuni specifici muscoli. Questi movimenti corrispondono alla esatta fisiologia dei muscoli corporei, senza mai forzare sulla loro ampiezza.

Questi movimenti seppure minimi, hanno il potere di risvegliare ogni singolo muscolo, dal più grande al più piccolo, dal più noto al più sconosciuto, al più dimenticato, al più trascurato. Risvegliando tutte le zone d’ombra della muscolatura, ci si libera di tutta una serie di dolori e di rigidità muscolari. E’ possibile scoprire parti del corpo che prima non si conoscevano. La percezione del corpo diventa più precisa, seduta dopo seduta, e diventa possibile scegliere e non imporre, la posizione che vogliamo far assumere al nostro corpo, percependolo più flessibile e autonomo e anche più bello.

Con la pratica, man mano che si partecipa alle sedute,si acquisisce progressivamente la capacità di liberarci da soli da quegli spasmi, rigidità e dolori muscolari e articolari che causano stanchezza e limitano i nostri slanci.
Grazie alla modalità con cui viene svolta ogni seduta di ANTIGINNASTICA, il vocabolario muscolare si sviluppa e si arricchisce, consentendo così di esplorare nuove possibilità di movimento. E insieme hai muscoli, anche la respirazione riprende la sua ampiezza naturale.

Il mio ruolo in qualità di Esperta di ANTIGINNASTICA è quello di guidare il gruppo nell’esplorare le possibilità di movimento, di accompagnarvi in un viaggio attraverso il vostro corpo e la vostra storia, per scoprire come nel corso di tutta la vita si è organizzato, protetto e adattato.
La cadenza delle sedute è settimanale, la durata della seduta è di un ora e trenta, è consigliato un abbigliamento comodo. I piedi sono scalzi.

I movimenti dell’ANTIGINNASTICA vanno bene per tutte le fasce di età.

  • Mi presento, sono Marina Adriano, Esperta Certificata di Antiginnastica dal 2016.
    La passione per questo lavoro corporeo è nata dalla necessità di ristabilire l’equilibrio e la postura del mio corpo, a causa di un trauma fisico avvenuto da bambina. Per fortuna, ho scoperto questo metodo che mi ha liberata dalle tensioni e dalle rigidità, ma soprattutto dall’emicrania con la quale avevo praticamente convissuto da sempre. Dalla necessità di guarire è nato l’Amore per questo metodo che con tanta tolleranza, senza imposizioni, ne forzature e tanto rispetto per il corpo, ci porta ad essere attivi, consapevoli, artefici del nostro benessere.
  • Dalla formazione di Esperta Certificata di Antiginnastica la mia ricerca mi ha portato inoltre a formarmi presso l’Accademia Internazionale Upledger di Tecnica Cranio Sacrale.

 **************************************

 

braccia toniche
Braccia toniche ?

Non bisogna sperare di tonificare le proprie braccia irrigidendole ulteriormente. Quello di cui hanno bisogno, come tutti quanti i nostri muscoli, è di essere abbastanza flessibili per potersi contrarre quando serve.
Il legame fra spalle e braccia si trova a metà strada fra l’aiuto e la sottomissione. Se le spalle sono irrigidite e non possono muoversi liberamente, le braccia le sostituiscono nei gesti della vita quotidiana.
Un test molto semplice: chiedete a qualcuno di fare ruotare le proprie spalle come le ruote di un treno. Il più delle volte, vedrete le braccia muoversi in un commovente tentativo di aiutare le spalle impedite.
Questo si chiama compensazione, è umano, utile sul momento, ma c’è un prezzo da pagare. Dopo un certo tempo, le spalle, sempre meno sollecitate, si paralizzano, le articolazioni vanno in necrosi, si chiama artrosi. Oppure s’infiammano e si chiama artrite, la famosa periartrite scapolomerale, nome inquietante che scomposto fa forse meno paura: una infiammazione nella zona della scapola e dell’omero.
Di conseguenza, le braccia ipersollecitate si stancano e affidano il lavoro agli avambracci, presto anche loro sovraccarichi. Rimangono solo le mani e in breve tempo anche loro sono sfinite. Reazione a catena che c’incatena. Spalle, braccia, avambracci, mani si ritrovano a fare ciò per cui non erano fatti. Senza che ce ne accorgiamo. Finché un giorno il dolore manifesta il segnale di allarme. Ma adesso, lo sapete: prendete in mano le vostre spalle!

Tratto da « Ma leçon d’Antigym » @mariebertherat e Thérèse Bertherat, éditions Eyrolles

**************************************

saisons du corps
La forma! La conquista della forma! Sono queste le parole che sentite...Ma di quale forma si tratta? Voi ce l'avete la forma. La vostra forma naturale, inseparabile dalla vostra bellezza, dalla vostra salute, voi ce l'avete. Prima di accanirvi con esercizi per la forma, esercizi che spesso vi deformano, prima di voler copiare una forma prestabilita, una forma che non è la vostra,sappiate riconoscere la vostra forma corporea autentica, precisa e bella.
Osservate la forma. Poi conservatela... Mantenetela tale e quale, se per voi va bene. O allora liberatela fai nodi muscolari che la ostacolano, e che vedete. La vostra forma, una volta guardata e conservata. Non avrete mai più timore di perderla. Tutto ciò che vuole il vostro corpo è essere visto, conosciuto e riconosciuto.
Thérèse Bertherat, Les Saisons du Corps, Editions Albin Michel.

**************************************

Thérèse Bertherat ha sviluppato l’Antiginnastica nei primi anni ‘70 in seguito a circostanze molto speciali. Prima di tutto, nel 1967, c’è la morte brutale di suo marito, Yves Bertherat, un brillante psichiatra ucciso da uno dei suoi pazienti. Vedova a 36 anni, con due figli minorenni da crescere, deve guadagnarsi da vivere e decide di dedicarsi alla fisioterapia.

Ma ben presto sopraggiunge la delusione. L’aridità e la rigidità di un insegnamento secondo il quale “il corpo viene studiato muscolo per muscolo, osso per osso, ma mai nel suo insieme, sempre una parte alla volta, anche per quanto riguarda il trattamento”, conducono Thérèse Bertherat verso altri metodi.

Il suo incontro con Françoise Mézières nel 1972 risulterà decisivo. Infatti quest’ultima ha avuto una visione rivoluzionaria dell’anatomia, che vede il corpo nel suo complesso, secondo la quale ogni parte del corpo dipende dalle altre.

Thérèse Bertherat si forma con il suo metodo, ma non si ferma ad esso e continua la sua ricerca.

Studia e analizza altre terapie corporee: bio-energia, eutonia, rolfing, gestalt, agopuntura, teorie della medicina cinese che le permettono di completare la sua conoscenza dei grandi psicoanalisti, da Freud a Jung, attraverso le opere di Wilhelm Reich.

Ma soprattutto Thérèse Bertherat lavora con i suoi studenti e perfeziona gradualmente il suo metodo, l’Antiginnastica, che diffonde in tutto il mondo attraverso la pratica degli esperti.

Oggi, dopo essere stata a lungo esperta di Antiginnastica insieme alla madre, sua figlia, Marie Bertherat, ha preso in mano il testimone.

satispay button

FB inst

farmalem button

archivio news

garanzia sanificazione

barriere button

whatsapp button

copertina volantino per sito

clicca sulla capsula per scaricare
il modulo "GESTIONE FARMACI"
segui la terapia red

Eventi e Giornate

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
2
4
6
7
8
9
11
12
13
14
15
18
20
21
22
24
25
27
28
29

Iscrizione Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato su tutte le novità della Farmacia

FARMACIA SAN NAZARIO - VIA TOLAJ, 4 - VILLARBASSE

TEL. 011 952109

WHATSAPP 3888795480

ORARI

SEGUICI SU FACEBOOK E SU INSTAGRAM

pentater

La Farmacia San Nazario di Villarbasse offre molteplici servizi per la cura della Salute dedicati a tutta la popolazione. I servizi della Farmacia San Nazario sono fruibili da tutta la popolazione non solo della cittadina di Villarbasse ma sono facilmente fruibili da parte di abitanti di tutte le cittadine ed i paesi presenti nei pressi della propria sede. In particolare la Farmacia San Nazario di Villarbasse è facilmente raggiungibile dai cittadini di Rivoli, che si trova a soli 7 km di distanza, percorribili in poco più di una decina di minuti.
La Farmacia San Nazario di Villarbasse risulta facilmente raggiungibile anche da cittadine quali Reano, Sangano, Bruino, Buttigliera, Rivalta, Rosta, solo per fare alcuni esempi.
In particolare i servizi potranno essere fruiti, direttamente o indirettamente, anche da pazienti degenti o dimessi dall'Ospedale di Rivoli, sia per prestazioni farmacologiche e diagnostiche che per terapie riabilitative.
Oltre, infatti, a servizi di Autoanalisi del sangue, Misurazione della pressione, Elettrocardiogramma e Holter sia Cardiaco che Pressorio in Telemedicina, Esami per Intolleranze Alimentari e infiammazione da zuccheri, Densitometria ossea per la prevenzione dell'Osteoporosi, Consulenze personalizzate e consigli alimentari per il controllo del peso corporeo, esame Biomaplan della flora intestinale, Analisi di pelle e cuoio capelluto, la Farmacia San Nazario di Villarbasse offre anche la possibilità di accedere, presso i propri locali, a numerose attività motorie e riabilitative. È possibile infatti partecipare a corsi e ad attività di gruppo come  Yoga (nelle sue diverse discipline e ramificazioni), Tai Chi, Qi Gong, Pilates, Antiginnastica, Tecnica del Respiro consapevole e altro ancora.
È inoltre possibile essere seguiti da professionisti specializzati in consulenze e trattamenti riabilitativi quali Fisioterapisti e Osteopati, Nutrizionista, Massaggiatore, Riflessologo e Psicologo Psicoterapeuta.

P.I.: 12222000015 | Privacy | Note legali

Webmaster: Farmalem | Copyright © 2008 Farmalem | All Rights Reserved | Powered by: Whiteready